Under 14, partita perfetta dei Torino Bulls Bianchi

La sconfitta della scorsa settimana contro la Valpe capolista non ha scoraggiato l’under 14 Bianca dei Torino Bulls, che ieri al PalaTazzoli ha superato Varese con un eloquente 17-2 (parziali 5-1 4-0 8-1). I gialloblu guidati da coach Renato Vaccarino sono passati in vantaggio dopo quasi otto minuti con Marco Matous e pochissimi secondi dopo, complice una disattenzione difensiva, hanno subito il pareggio di Samuele Picinelli. È stato il primo e unico momento di difficoltà per i padroni di casa, che hanno ripreso a spingere trovando immediatamente il raddoppio. Hanno poi allungato, chiudendo in pratica la sfida dopo 20 minuti di gioco. Nel secondo e nel terzo tempo i Bulls hanno mantenuto il ritmo elevato e hanno dilagato, subendo la seconda rete ospite – firmata Trevisan – al 51esimo. Per i Bulls da segnalare le triplette di Giorgio Dei Poli e Ludovico Pauletto le doppiette di Marco Matous, Danil Abramov, Davide Zdrahal e Matteo Mussa, i gol di Andrea Allovio, Marco Belli e Daniele Dutto.

“Ci tenevamo a far meglio rispetto alla sfida di andata nella quale avevamo vinto di misura” spiega coach Renato Vaccarino, “la squadra ha giocato in maniera praticamente perfetta, costruendo ottime azioni con buona circolazione del disco e concedendo poco agli avversari. I ragazzi si stanno allenando con impegno ormai da qualche mese e i risultati si vedono. Unica pecca della partita le numerose penalità incassate; negli scontri diretti per il secondo posto – contro Aosta e Pinerolo – non potremo permetterci così tanti minuti in inferiorità numerica”. Archiviato con soddisfazione il match contro Varese l’under 14 Bianca dei Torino Bulls può guardare al prossimo impegno, domenica 29 gennaio a Como. Un altro incontro non proibitivo sulla carta, nel quale confermare l’ultima ottima prestazione e conquistare altri tre punti.

Attachment