Under 14 Rossa, i Torino Bulls combattono ma cedono al Varese

Prosegue nel segno della crescita e dei miglioramenti il campionato dell’under 14 Rossa dei Torino Bulls, che al di là delle sconfitte si sta sempre più abituando al livello delle avversarie, composte da giocatori mediamente più grandi ed esperti. Anche domenica al PalaTazzoli i giovani gialloblu hanno disputato una buona prestazione, perdendo 5-7 contro Milano ma lottando fino all’ultima sirena (parziali 2-4 2-1 1-2). Decisivo il primo tempo, nel quale gli ospiti hanno sbloccato il risultato dopo poche azioni con Anthony Mammoliti, raddoppiando di lì a poco con Niccolò Mascioni. I Bulls hanno risposto in inferiorità numerica con Iacopo Carlin, ma prima del quarto d’ora sono stati ricacciati indietro da Tommaso Calcaterra e Giorgio Brenna (in power play). Ancora con l’uomo in meno e ancora con Iacopo Carlin i Bulls hanno segnato la seconda rete della loro partita. Nella seconda frazione sono arrivati al pareggio alla mezz’ora, con le reti di Cristiano Faggian e Marco Casinelli.

Poco prima del secondo intervallo Niccolò Mascioni ha riportato avanti il Varese. Nessun gol nei primi 15 minuti del terzo periodo, poi il game, set and match firmato Tommaso Mascioni (in power play) e Brenna, prima dell’ultima rete gialloblu firmata da Federico Gisonna. “Sul risultato finale hanno inciso i troppi gol presi all’inizio” è l’analisi di coach Zdenek Kudrna, “per il resto penso che i ragazzi abbiamo giocato un’ottima partita, assolutamente alla pari dal secondo tempo in poi. Da parte di tutti ho visto grinta, voglia lottare e di migliorare; è l’atteggiamento giusto per affrontare questo campionato e per fare esperienza”. L’under 14 Rossa dei Torino Bulls tornerà in pista dopo la pausa natalizia, domenica 8 gennaio a Como.

I dettagli della partita a questo link

Attachment