Under 14, en plein per i Torino Bulls

Torino Bulls U14Week end di vittorie importanti per le due formazioni under 14 dei Torino Bulls. La compagine Bianca si è imposta in trasferta 3-2 ai rigori contro il Chiavenna, ma nonostante il punto “perso” è riuscita ugualmente a sorpassare in classifica l’Aosta, sconfitta in casa dal Pinerolo Giallo. La lotta per il secondo posto si fa sempre più serrata; i Bulls precedono le due dirette avversarie di un punto, hanno una partita in più e devono ancora giocare entrambi gli scontri diretti. La squadra Rossa ha invece vinto 4-2 contro i Diavoli Sesto, disputando un’ottima partita e riavvicinandosi al centro della graduatoria. Varese, settima, dista soltanto quattro lunghezze.

L’under 14 Bianca è tornata a casa con un po’ di rammarico per non aver conquistato i 3 punti, che specialmente dopo la buona partenza sembravano alla portata. Nella prima frazione i gialloblu sono infatti passati in vantaggio con Danil Abramov, in power play, e hanno raddoppiato con Davide Zdrahal a 30 secondi dall’intervallo. All’inizio della seconda frazione i padroni di casa hanno accorciato le distanze con Fazzini e nel terzo periodo hanno pareggiato con Del Barba. “Non siamo riusciti a giocar bene come nelle scorse giornate” commenta coach Renato Vaccarino, “i nostri avversari sono riusciti a metterci in difficoltà, ci hanno tolto ritmo e anche per questo abbiamo commesso tanti errori in fase di costruzione e di conclusione. I ragazzi sono stati comunque bravi a non perdere la calma dopo il pareggio e a raccogliere i due punti”. Di Danil Abramov la rete decisiva, al quinto rigore. Domenica prossima i Bulls saranno torneranno al PalaTazzoli per la sfida contro il Milano Rossoblu.

I compagni di squadra dell’under 14 Rossa dovranno invece attendere fino a mercoledì 22 febbraio, quando saranno di scena sul ghiaccio di Pinerolo contro la formazione Gialla. Ieri, intanto, i giovani torinesi hanno sfoderato una grande prestazione. Sono andati sotto nel primo tempo – rete ospite di Ghio – ma hanno replicato dopo poco con Simone Segafredo. Nella seconda frazione sono passati a condurre con una doppietta di Marco Casinelli e nel quarto periodo hanno messo al sicuro il risultato ancora con Simone Segafredo. Inutile l’ultima rete di Moreschi. “Bellissima partita” afferma coach Zdenek Kudrna, “ho visto grande impegno e buone giocate da parte di tutti i ragazzi. All’andata avevamo perso contro questo stesso avversario e batterlo oggi è una conferma della crescita della squadra. I ragazzi sono migliorati dal punto di vista tecnico e fisico e adesso riescono a tenere buon ritmo per tutti i 60 minuti. E stanno crescendo anche per quanto riguarda il gioco di squadra”.