Un bel week end di tornei per i giovani Torino Bulls

Tra Meyrin e Yverdon, località situate entrambe in Svizzera, diversi giovani atleti dei Torino Bulls hanno disputato nel week end due tornei internazionali. Il gruppo under 15 ha giocato a Yverdon incontrando in un girone all’italiana (partite di 35 minuti) i padroni di casa dell’Yverdon, gli altri svizzeri del Losanna e del Monthey, i cechi del Tabor e i francesi del Briancon. Contro questi ultimi i gialloblu hanno ottenuto l’unica vittoria del loro torneo, ma al di là dei risultati delle varie partite è stata senza dubbio una bella esperienza per tutti i ragazzi, accompagnati da un altrettanto bel gruppo di genitori e da coach Zdenek Kudrna. “Sicuramente una manifestazione di buon livello” spiega il tecnico, “noi abbiamo partecipato con tanti ragazzi del 2003 ed eravamo forse la squadra più giovane. Anche per questo abbiamo un po’ sofferto la fisicità e la maggior esperienza dei nostri avversari, ma è stato ugualmente un buon test”. Un’occasione di crescita, dunque, unita come sempre a grande divertimento e al “fattore squadra” che sempre contraddistingue i Torino Bulls.

Stesso discorso per gli under 13, impegnati a Meyrin contro i francesi di Nizza, Grenoble Bianco e Blu, Annecy A e B, contro gli svizzeri di Viège, Trois-Chene, Meyrin A e B. Tante vittorie e tanti gol per i giovani torinesi guidati da coach Renato Vaccarino, che hanno concluso al quinto posto un ottimo torneo. “Bella manifestazione e bella esperienza per tutti” commenta il tecnico, “abbiamo partecipato con 12 ragazzi, tutti hanno giocato e si sono adattati perfettamente al buon livello medio del torneo, confermando i progressi di gioco già mostrati nel corso della stagione”. Nella serata di sabato i Bulls hanno anche assistito a uno spettacolare match di seconda divisione svizzera della squadra senior locale, a completare un week end di hockey a 360 gradi.

Attachment

Attenzione - Browser non aggiornato

Per vedere il sito correttamente aggiorna il tuo bwroser. Aggiorna il mio browser

×