Divertimento e ottime prestazioni per i Torino Bulls nel Torneo di Natale di Aosta

Negli ultimi due week end il palaghiaccio Art on Ice di Aosta è stato teatro di raggruppamenti di hockey dedicati ai più piccoli. La settimana scorsa si è svolto il Torneo di Natale dedicato agli under 9, che tra sabato e domenica ha coinvolto nove formazioni italiane, svizzere e francesi. Presenti naturalmente anche i Torino Bulls, protagonisti di un week end di “puro divertimento” e in pista anche con atleti di soli 6-7 anni, convocati per dare manforte ai compagni più grandicelli. Ben 12 partite in due giorni per i giovanissimi gialloblu guidati da Roberto Trombetta, che sono riusciti a portarne a casa cinque classificandosi al settimo posto. Al di là dei risultati, non certo la componente più importante in un evento di festa come quello di Aosta, va sottolineato il fatto che tutti i piccoli Bulls hanno giocato e segnato; un applauso, in particolare, va rivolto a Vittoria, portiere che oltre ai 12 match con la maglia gialloblu ne ha disputati altri tre in “prestito” al Pinerolo.

Nello scorso fine settimana, il Torneo di Natale ha coinvolto gli under 8 nella giornata di sabato, mentre domenica è stato il turno degli under 10. I più piccoli, allenati da Mirko Bianchi, hanno giocato un girone contro Come, Varese, Milano Rossoblu e Diavoli Sesto, mettendo in pista grande intensità. E a conclusione della giornata hanno anche disputato una “sfida in famiglia”, approfittando del ghiaccio libero e regalandosi un altro momento di allegria e divertimento.

Passando all’under 10, oltre ai Torino Bulls la manifestazione ha visto sul ghiaccio due squadre di Aosta, Pinerolo, Real Torino, Chiavenna, Varese, Diavoli, Milano Rossoblu e Valpellice. I ragazzi hanno affrontato e battuto Chiavenna (7-1), Milano (3-1), Diavoli (2-0) e Varese (4-2), perdendo di misura soltanto contro i padroni di casa dell’Aosta A. Hanno poi disputato un ultimo match contro il Real Torino, aggiudicandosi anche questo con un buon margine. Da segnalare la presenza di quattro giovanissimi giocatori alle prime esperienze agonistiche, che al pari dei compagni più esperti hanno messo sul ghiaccio ottime prestazioni. Anche in questa occasione tutti hanno potuto giocare diversi minuti e confrontarsi con i pari categoria della zona nord-ovest dell’Italia. Un buon test anche dal punto di vista agonistico, dal quale i Bulls escono con la consapevolezza di essere una delle più forti società del territorio a livello di under 10.

Attachment