Under 16, chiusura con vittoria al PalaTazzoli

Si conclude con una bella vittoria casalinga il campionato under 16 dei Torino Bulls, che sabato sera al PalaTazzoli hanno battuto 8-3 Varese nella seconda partita della serie finale per il quinto posto, l’ultima della stagione. I parziali (2-2 3-1 3-0) descrivono bene l’andamento del match; qualche difficoltà in avvio per i gialloblu, che con il passare dei minuti hanno però preso ritmo, allungando nel punteggio e chiudendo con un buon margine. Tra i Bulls sono andati in gol Federico Gobbo, quattro volte, Enrico Bitetto, autore di una tripletta, e Daniele Teppati. “Sicuramente una prestazione molto positiva da parte di tutta la squadra” commenta coach Paolo Scatà, “i ragazzi hanno giocato con la giusta concentrazione, cercando sempre il passaggio, la costruzione di azioni e difendendo con attenzione”. Nei primi minuti si è vista un po’ di “ruggine”, dato il lungo periodo di lontananza dalle competizioni, poi i gialloblu sono saliti in cattedra, raccogliendo la quarta vittoria in altrettanti scontri diretti stagionali contro Varese e archiviando con i tre punti il campionato. Per i giovani Bulls si è trattata anche dell’ultima sfida prima del Torneo Internazionale under 15 “Mountain Cup Challenge”, di scena al Tazzoli tra venerdì e domenica; in questo senso il match di sabato è stato un buon test in preparazione del torneo, che si preannuncia di ottimo livello.

Quattro giorni alla Mountain Cup Challenge

HC Bulle, HC Seewen e HC Chiasso (Svizzera), HC Tigers Boulogne Paris (Francia), GCC Heat Selection (Emirati Arabi Uniti e Qatar), HC Torino Bulls e HC Valpellice Bulldogs (Italia) e la Nazionale Giovanile Inglese. Saranno queste otto formazioni le protagoniste del torneo internazionale under 15 “Mountain Cup Challenge”, di scena da venerdì mattina a domenica pomeriggio al PalaTazzoli di Torino. L’organizzazione è dell’HC Torino Bulls, che già nel week end di Pasqua aveva accolto nel tempio torinese del ghiaccio un torneo internazionale, quello dedicato a dieci formazioni under 11 italiane, svizzere e francesi e denominato “Little Rascals”.

LA FORMULA DELLA MOUNTAIN CUP CHALLENGE
Le otto squadre sono divise in due gironi e ognuna giocherà contro ogni avversaria del proprio raggruppamento. Gli incontri si disputano su una pista di dimensioni normali e sono composti da tre tempi di 15 minuti, separati da brevi intervalli. La vittoria nei tempi regolamentari vale tre punti, mentre quella conquistata all’over time o ai rigori assegna due punti. La sconfitta al supplementari o agli shootout dà un punto, chi perde nei 45 minuti non prende punti.
La classifica dei due gironi determina gli accoppiamenti della seconda fase del torneo, nella quale si decideranno le posizioni dalla prima all’ottava. Le prima classificata di ogni gruppo sfiderà in semifinale la seconda classificata dell’altro gruppo; stesso discorso per le terze e le quarte, che si giocheranno le posizioni dalla quinta all’ottava. I match della prima fase a gironi sono in programma tra venerdì e sabato mattino, le semifinali sabato pomeriggio, mentre le quattro finali si svolgeranno domenica.

IL PROGRAMMA DELLE ITALIANE
Il primo girone comprende HC Tigers Boulogne Paris, HC Valpellice, HC Chiasso e GCC Heat Selection, compagine formata da ragazzi statunitensi e canadesi le cui famiglie risiedono in oriente. Il gruppo B vede invece HC Torino Bulls, selezione inglese, HC Bulle e HC Seewen. La Valpe aprirà il programma venerdì mattina alle 8, con la prima sfida contro la formazione parigina. Alle 11.20 l’esordio dei Bulls contro la nazionale giovanile inglese. Nella prima giornata, che si concluderà alle 21.10 circa, vedremo anche Valpe-GCC Heat e Bulls-HC Bulle.
Sabato mattina si riprende alle 8 con il match tra Torino Bulls e Seewen, seguito da Valpe-Chiasso. Al pomeriggio l’inizio della seconda fase, con accoppiamenti in base alla classifica dei gironi; la seconda giornata si concluderà alle 21.40 circa. Domenica di nuovo in pista alle 8, con la finale per il settimo posto; a seguire quelle per gli altri piazzamenti, fino alla finalissima in programma alle 13. Al termine delle gare ci sarà naturalmente la premiazione per tutte le squadre.

IL COMMENTO DI MARCO MORETTI, PRESIDENTE DEI TORINO BULLS
“È la prima volta che la nostra società organizza un torneo di questa importanza e di questo livello. Si affronteranno formazioni di grande valore e siamo sicuri che sarà una tre giorni di hockey molto spettacolare e divertente, con match combattuti e di elevati contenuti tecnici; l’invito per tutti è quindi quello venire al PalaTazzoli per assistere agli incontri. Un ringraziamento al Comune di Torino, alla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e al suo Comitato Regionale, che hanno dato il loro supporto per la riuscita della manifestazione, inserita nel calendario di Torino Capitale Europea dello Sport 2015. Grazie, infine, a tutte le squadre partecipanti, che hanno aderito immediatamente e con entusiasmo all’evento. Per il futuro non escludiamo di poter ampliare la partecipazione e allungare di conseguenza la durata del torneo”.

Il week end dei Torino Bulls tra Aosta e Pinerolo

Torneo lungo, impegnativo e divertente per i Torino Bulls under 13, che da venerdì a domenica hanno giocato ad Aosta in un torneo internazionale comprendente undici squadre di Italia, Svizzera e Francia. Inseriti nel gruppo A, i giovani gialloblu hanno affrontato nell’esordio di venerdì pomeriggio i francesi dell’HC Saint Gervais e a seguire i padroni di casa dell’HC Gladiators; sabato mattina gli svizzeri dell’HC Trois Chene, nel pomeriggio gli altri elvetici dell’HC Chiasso. Nella prima fase del torneo sono arrivate una vittoria contro l’HC Trois Chene e tre sconfitte; i Bulls, quarti in classifica, hanno così sfidato la terza dell’altro gruppo, uscendo sconfitti, ma nella finale per il settimo posto hanno battuto l’HC Chiasso 1-0, giocando la loro miglior prestazione del torneo. “Escludendo il primo incontro, quando abbiamo perso abbiamo comunque disputato sfide equilibrate” commenta coach Zdenek Kudrna, “e questo è positivo anche considerando il fatto che la nostra era una formazione decisamente giovane, con solo tre ragazzi del 2002 e la maggior parte del 2003, più giovani rispetto a quasi tutti gli avversari. Sono contento per quello che i nostri giovani hanno messo in campo”.
Ieri, invece, molte squadre dei Bulls di tutte le categorie giovanili si sono trovate a Pinerolo con i pari età di HC Valpellice e HC Pinerolo per dare vita a una bella festa di hockey con tantissime partite. Le due compagini gialloblu di under 8, che schieravano numerosi piccoli atleti classe 2008, hanno ben figurato sulla pista, divertendosi e facendo gruppo. Due anche le formazioni under 10 dei Bulls, che hanno incrociato le stecche con tre squadre del Pinerolo e una della Valpe. Spazio anche per i più grandi (under 13-15-17), che hanno giocato contro i pari categoria dando però origine a una classifica unificata per le tre categorie. I Torino Bulls sono giunti secondi, chiudendo con soddisfazione una bella giornata di sport.

Tornei e amichevoli nel week end dei Torino Bulls

Si sono conclusi praticamente tutti campionati ma non si è certo conclusa la stagione dei Torino Bulls, che nell’ultimo fine settimana di aprile vivrà la Mountain Challenge Cup, torneo internazionale under 15 di ottimo livello organizzato dalla stessa società gialloblu al PalaTazzoli. Prima però, tra oggi e domenica, i Bulls scenderanno in pista con tutti gli atleti. Gli under 16 giocheranno domani alle 18 l’ultima partita del campionato di categoria, al PalaTazzoli contro Varese. Gara 1 era finita con una vittoria al fotofinish per i ragazzi di coach Zdenek Kudrna, che cercheranno di chiudere la stagione con un successo. Domenica a Pinerolo ci sarà invece una grande festa di hockey per tutte le categorie giovanili di Pinerolo, Valpellice e Bulls, dall’under 8 all’under 17. Tutti giocheranno su una pista di dimensioni ridotte.
Ad Aosta andranno gli under 13, per un torneo internazionale che tra oggi e domenica coinvolgerà ben undici squadre, inizialmente divise in due gironi. I torinesi sono nel gruppo A e affronteranno i francesi dell’HC Saint Gervais (stasera alle 18), i padroni di casa dell’HC Gladiators (stasera alle 19), gli svizzeri dell’HC Trois Chene (domani alle 12) e dell’HC Chiasso (domani alle 15.40). Nel secondo raggruppamento si sfideranno invece l’HC Italian School di Bolzano, gli svizzeri dell’HC Bulach, i francesi dell’HC Grenoble, dell’HC Parigi, dell’HC Megeve e dell’ HC Besancon. Il regolamento del torneo prevede partite di due tempi da 18 minuti, da disputarsi sei contro sei (cinque giocatori di movimento più il portiere) su pista di dimensioni regolari. Domenica la manifestazione continuerà con le finali.
Sempre domenica, al mattino alle 10 i riflettori si punteranno invece sul PalaTazzoli, con l’incontro amichevole tra gli amatori dei Torino Bulls e la rappresentativa britannica della RAF, sotto la Mole per preparare il Torneo Annuale della British Army and Navy, in programma a giugno. Martedì alle 20 sarà poi la C maschile a incrociare le stecche con la formazione del Regno Unito, nella quale milita anche il gialloblu Jamie Guscott.

TORNEO UNDER 13 AOSTA
Girone A: HC Gladiators, HC Saint Gervais, HC Torino Bulls, HC Chiasso, HC Trois Chene.
Girone B: HC Italian School, HC Grenoble, HC Megeve, HC Bulach, HC Parigi, HC Besancon.
Rosa under 13: Danil Abramov (A), Daniele Battistoni (D), Jacopo Bedon (A), Marco Belli (A), Giulio Bergesio (A), Kevin Comba (D), Alberto Della Casa (A), Daniele Dutto (A), Alessia Gisonna (G), Paolo Gisonna (A), Davide Magliano (D), Marco Matous (A), Gaia Moretti (G), Matteo Mussa (D), Domenico Vitale (A), Davide Zdrahal (A).

Under 16, chiusura con vittoria al PalaTazzoli

Quattro giorni alla Mountain Cup Challenge

Il week end dei Torino Bulls tra Aosta e Pinerolo

Tornei e amichevoli nel week end dei Torino Bulls

Highlights

NOHL: I Bulls termin...

6° ed ultima giornata di regular season del campionato NOHL per i Bulls che, contrapp...

More info

NOHL: ancora una sco...

Penultimo impegno di regular season per la squadra amatori dei Bulls che nel campiona...

More info

Sponsor


Convenzioni