Serie C, Torino Bulls all’esame Pinerolo

Al PalaTazzoli sono quasi le 22 e la macchina sta passando sulla pista numero 1 per preparare il ghiaccio. I giocatori della prima squadra sono ancora nello spogliatoio e tra una battuta e una risata si stanno vestendo per la seduta di allenamento, in vista del match di domani che li vedrà impegnati a Pinerolo a partire dalle 18.30. Ragazzi e adulti, atleti con un passato sportivo importante e giovani appena entrati nell’hockey senior dai campionati di categoria. “Nello spogliatoio c’è un bel clima” afferma Enrico Vercellino, under 16 fino all’anno scorso e passato “tra i grandi” durante l’estate, “il gruppo è unito, nonostante le differenze di età e il diverso livello di esperienza tra i giocatori. L’atmosfera rilassata ci aiuta anche in campo, i più grandi aiutano e incoraggiano i nuovi come me e in questo modo riusciamo a sopperire alle lacune che ancora abbiamo nel gioco”.
Il feeling che lega i gialloblu fuori dalla pista lo si ritrova anche sul ghiaccio; al di là dei risultati (una vittoria e una sconfitta), le prime due giornate di campionato hanno mostrato una buona intesa tra i giocatori, compatti in difesa e bravi nella circolazione del puck nonostante i non molti allenamenti svolti durante la preseason. “Con il tempo miglioreremo ancora” assicura Enrico, “ma già da domani sera proveremo a essere più efficaci in attacco limitando allo stesso tempo i falli, che nell’ultima uscita ci hanno penalizzato costringendoci spesso in inferiorità numerica”.
Pinerolo è una formazione tosta e preparata e schiera Dino Grossi, giocatore di grande tecnica ed esperienza. “Sarà una bella sfida” prosegue il giovane numero 20 gialloblu, che dopo aver incontrato l’Ambrosiana e i Gladiators Aosta non vede l’ora di tornare in campo, “nelle prime due partite, nonostante un po’ di agitazione, mi sono divertito parecchio. Il passaggio dall’under 16 ai senior è stato netto; qui il gioco è più duro e più veloce. Noi più giovani sentiamo la tensione, ma i nostri compagni ci sostengono”.
Enrico Vercellino sta lavorando sodo per ritagliarsi uno spazio sempre più importante in squadra; ha avuto e avrà numerose occasioni per giocare, per il suo valore e per la filosofia della società, rivolta innanzitutto alla valorizzazione dei giovani. Il salto dai campionati di categoria alla serie C gli permetterà di crescere e fare esperienza. Sono passati ormai diversi anni dal suo esordio sul ghiaccio: “iniziai in prima media per semplice curiosità” ricorda l’ala destra gialloblu, “giocai al Real Torino e poi approdai qui tre anni fa. Nelle ultime stagioni ci sono stati tantissimi momenti belli e credo che in un ambiente come quello dei Torino Bulls ne vivrò ancora molti”.

Week end di campionato per serie C, under 16 e under 14. In campo anche gli under 8

Per i Torino Bulls, il campionato di serie C ripartirà domenica sera da Pinerolo. Alle 18.30 avrà inizio il match della terza giornata del girone nord-ovest, contro una formazione tosta che condivide con i gialloblu la terza posizione in classifica. Dopo la vittoria all’esordio contro l’Ambrosiana, i ragazzi di coach Zdenek Kudrna hanno perso ad Aosta, nella trasferta della scorsa settimana. 3 punti in due partite anche per Pinerolo, battuta in casa al debutto dal Real Torino e a segno nell’ultima domenica contro l’Ambrosiana. Sarà quindi uno scontro diretto, per avvicinare una delle due squadre di testa del girone, Real Torino o Aosta, messe di fronte a partire dalle 18.15 sulla pista del PalaTazzoli. Nella tarda mattinata di domenica, l’impianto torinese vedrà l’under 16 dei Torino Bulls incrociare le stecche con la compagine del Milano Rossoblu, nella quinta giornata del campionato di categoria. L’obiettivo dei giovani gialloblu è naturalmente allungare a quattro a striscia di successi consecutivi, dopo le tre vittorie contro Real Torino B, Varese e Diavoli Sesto. L’avversario è di tutto rispetto e in classifica insegue i Bulls con 6 punti. Una bella sfida dunque, in cui confermare il bel gioco di squadra espresso nell’ultima uscita. La prima formazione dei Torino Bulls a scendere in campo nel fine settimana sarà però l’under 14, impegnata sabato alle 18.20 in trasferta contro l’Aosta B. Questa è una delle due squadre del torneo under 14 composte da ragazzi del capoluogo valdostano e del Real Torino (l’altra è l’Aosta A); delle due è quella più giovane e inesperta e i torinesi entreranno in pista per dare il massimo e portare a casa i tre punti. Proprio come sei giorni fa, quando al PalaTazzoli i gialloblu sconfissero il Milano Rossoblu, raccogliendo la prima soddisfazione, in termini di risultato, della stagione. Non giocherà in partite ufficiali l’under 12, alle prese con il turno di riposo, ma domenica di prima mattina (alle 8) sarà a Torre Pellice per un'amichevole. Per quanto riguarda il campionato, l'under 12 tornerà in campo, come tutti i compagni più grandi, nel fine settimana dell’8-9 novembre. Primo raggruppamento, infine, per i piccoli under 8 del vivaio dei Bulls, che domenica mattina a Torre Pellice disputeranno un quadrangolare incontrando i padroni di casa della Valpe, Aosta e Pinerolo. Sarà una bella giornata di hockey e divertimento, per iniziare a muovere i primi passi in un contesto agonistico.

Under 12, secondo successo in campionato

Al termine della seconda giornata di campionato l’under 12 dei Torino Bulls rimane imbattuta e anzi, mette a segno un’altra vittoria a suon di gol. A farne le spese la formazione B della Valpe, composta da giocatori molto giovani, al primo anno di categoria e di conseguenza inesperti rispetto ai gialloblu. Alcuni dei quali appartenenti proprio ai Bulls, ma prestati per le partite ufficiali alla squadra di Torre Pellice per avere la possibilità di giocare con continuità. 10-3 il punteggio conclusivo, fotografia della superiorità mostrata dai padroni di casa al PalaTazzoli, e commentato così da coach Renato Vaccarino: “Dopo un primo parziale in discreto equilibrio abbiamo preso il largo, sicuramente aiutati dalla minor esperienza e fisicità dei nostri avversari. Abbiamo giocato con tre linee e abbiamo dato spazio al secondo e al terzo portiere. Sono contento per la prova messa in campo dai ragazzi e anche per quella fornita dai 5 piccoli Bulls che indossavano la maglia della Valpe. E al di là del risultato mi piace sottolineare la correttezza in campo e le poche penalità; un ambiente bello, come bella e proficua è la collaborazione che si è instaurata tra noi e la Valpe per far crescere questi piccoli giocatori”. Adesso l’under 12 dei Torino Bulls è attesa da un buon periodo senza impegni agonistici. Domenica prossima ci sarà un nuovo turno di riposo, mentre il 2 novembre si fermerà tutto il campionato. Prossima partita domenica 9 novembre; al PalaTazzoli sarà derby contro il Real Torino.

Under 16, altra grande vittoria

Successo rotondo e ottenuto nel segno del bel gioco per i ragazzi dell’under 16 dei Torino Bulls, che ieri ad Aosta hanno piegato con un netto 8-0 i “cugini” del Real Torino B, formazione nata dalla fusione tra i giocatori più giovani e meno esperti del Real Torino e dell’Aosta. I parziali (3-0 2-0 3-0) descrivono bene un match indirizzato fin dal primo tempo dalla parte dei gialloblu, bravi ad incrementare il distacco nel secondo e nel terzo drittel. “Devo complimentarmi con tutti i ragazzi sia per la vittoria sia per il modo in cui l’hanno conquistata” è il commento dell’allenatore torinese Zdenek Kudrna, “rispetto alle ultime due partite vinte contro Varese e Diavoli Sesto c’è stato infatti una bella crescita nel gioco di squadra; abbiamo trovato meglio le posizioni in campo e abbiamo fatto girare il disco con più continuità e fluidità. Testimonianza di questo successo di gruppo sono sicuramente gli otto gol, segnati con ben cinque giocatori diversi”. Un notevole salto in avanti anche in classifica per i Torino Bulls, ora a nove punti. Con la possibilità di allungare domenica prossima sul ghiaccio di casa, nella quinta giornata di campionato in programma al PalaTazzoli contro il Milano Rossoblu.

Serie C, Torino Bulls all’esame Pinerolo

Week end di campionato per serie C, under 16 e under 14. In campo anche gli under 8

Under 12, secondo successo in campionato

Under 16, altra grande vittoria

Highlights

NOHL: riparte il cam...

Il mese di novembre è tradizionalmente anche quello dell'inizio del campionato amato...

More info

Amatori: riprendono ...

Lunedì 13 Ottobre, alle ore 21,00 scenderanno sul ghiaccio per il primo allenamento s...

More info

Sponsor


Convenzioni