Sabato e domenica con under 14 e under 12

Fine settimana di relativa tranquillità per i Torino Bulls, che dopo l’abbuffata di partite dello scorso week end scenderanno in pista con due sole formazioni: l’under 14 e l’under 12. Saranno in ogni caso sfide molto importanti, dal momento che entrambe le formazioni gialloblu sono in lotta per il terzo posto nei rispettivi gironi di campionato. I primi a incrociare le stecche sul ghiaccio del PalaTazzoli saranno gli under 14, sabato alle 15 nel recupero del match contro Chiavenna. È l’ultimo incontro della regular season per i Bulls, che partiranno leggermente favoriti, almeno a giudicare dalla classifica e dalla grande prestazione dell’andata, nella quale vinsero 11-9 al termine di una fantastica rimonta. Dopo i successi di Como e Sesto San Giovanni, l’obiettivo è ovviamente conquistare altri tre punti. Avranno il favore del pronostico anche gli under 12, impegnati al Tazzoli domenica sera a partire dalle 18. A tre giornate dal termine della regular season i piccoli gialloblu affrontano i pari categoria dell’HC Como, formazione già piegata all’andata con diversi gol di scarto. Una bella occasione per tornare alla vittoria, dopo le sconfitte contro Valpe e Aosta A (ai primi due posti in classifica) e il pareggio contro Milano Rossoblu.

L’under 14 sbanca Sesto San Giovanni e sogna il terzo posto

Altra prestazione convincente e spettacolare per l’under 14 dei Torino Bulls, che torna dal ghiaccio di Sesto San Giovanni con tre punti meritati e preziosissimi in chiave classifica. Contro i Diavoli fanalino di coda della classifica e a caccia dei primi punti della stagione, i gialloblu hanno vinto 10-1. “A dispetto della posizione nel girone i nostri avversari di sabato erano reduci da due buone prestazioni” afferma coach Zdenek Kudrna, “di conseguenza era molto importante entrare in pista con l’approccio giusto, senza sottovalutarli”. I giovani Bulls hanno ascoltato il consiglio del loro allenatore e hanno messo la sicuro il risultato fin dal primo tempo, salendo sul 5-0 nei primi 20 minuti. Nel secondo hanno allungato fino all’8-0, gestendo poi nella frazione conclusiva (2-1). “Come sempre sono andati in gol molti ragazzi” prosegue il tecnico gialloblu, “segno che la squadra è omogenea e di buon livello e non si affida a poche individualità”. Sabato al Tazzoli l’under 14 dei Torino Bulls concluderà la sua regular season, con il recupero della sfida contro Chiavenna. Una vittoria potrebbe significare il terzo posto, piazzamento che coronerebbe un campionato decisamente buono.

A femminile, le Torino Bulls perdono gara 1 a Bolzano

La prima puntata della semifinale playoff del campionato di serie A femminile, tra le ragazze dei Torino Bulls e le Eagles di Bolzano, si conclude secondo pronostico in favore delle altoatesine, a segno con lo score di 11-0 (parziali 3-0 5-0 3-0). Trasferta lunga e difficile per le torinesi, impegnate sul ghiaccio della formazione che negli ultimi anni ha dominato la scena nazionale partecipando nello stesso tempo a competizioni internazionali. “Sapevamo che sarebbe stata una partita molto complicata” commenta coach Zdenek Kudrna, “Bolzano non ci ha sottovalutato e ha spinto alla ricerca del gol per tutti i sessanta minuti. Ha schierato la formazione al completo, compresa la forte americana Chelsea Furlani che ha segnato ed è entrata in diversi gol delle Eagles. Più di così non potevamo fare e considerata l’intensità messa sul ghiaccio dalle nostre avversarie penso che la nostra prestazione sia stata migliore rispetto a quella vista nelle due sfide di regular season”. Le gialloblu non riescono ad approfittare di due power play in avvio di match e si viaggia a porte inviolate per 13 minuti circa, finché Gasperini non insacca la rete dell’1-0. È Dalprà a raddoppiare un paio di minuti più tardi in superiorità numerica, mentre il terzo gol, allo scadere del primo tempo, porta la firma di Larger. In poco tempo le Eagles mettono al sicuro l’incontro e nel secondo parziale dilagano con Gasperini, Zaccherini, Bonafini, Larger e Mattivi. Nella terza frazione arrivano i sigilli di Furlani, Bonafini e Dalprà, che firmano la loro doppietta personale. Adesso l’attenzione è rivolta a gara 2 della semifinale, in programma al PalaTazzoli sabato 14 marzo.

Under 11, ottimo raggruppamento a Lugano

È di due vittorie e una sconfitta il bilancio del raggruppamento che gli under 11 dei Torino Bulls hanno disputato sabato sul ghiaccio della Resega di Lugano, nell’ultima tappa del campionato svizzero. I giovani gialloblu hanno giocato con la maglia del Como, componendo una formazione mista con alcuni pari età della società lombarda. Nel primo match contro l’HC Ambrì Piotta la squadra ha premuto sull’acceleratore fin dai primi minuti, costringendo in difesa l’avversario e superandolo con il punteggio di 8-2, subendo due reti in contropiede. Più equilibrato il match contro il Ceresio, sconfitto per 5-3, nel quale i ragazzi di Torino Bulls e Como hanno anche respinto il tentativo di rimonta degli avversari nel secondo tempo. La sconfitta è arrivata contro i padroni di casa del Lugano, squadra come sempre ben schierata sul ghiaccio, con un difensore che punta la porta da centrocampo e due attaccanti fissi ad alternarsi di fronte al portiere. Nonostante il passivo i Bulls-Como non si sono mai arresi, costruendo diverse azioni purtroppo non coronate con il gol. Una buona prestazione, insomma, contro un avversario che nelle altre due partite aveva messo a segno 39 reti complessive.

Sabato e domenica con under 14 e under 12

L’under 14 sbanca Sesto San Giovanni e sogna il terzo posto

A femminile, le Torino Bulls perdono gara 1 a Bolzano

Under 11, ottimo raggruppamento a Lugano

Highlights

Lutto nei Torino Bul...

È mancata la mamma di Giuseppe Morabito, socio dei Torino Bulls e giocatore della squ...

More info

NOHL: Bulls sconfitt...

Finisce 4-6 per i milanesi dei Chiefs il recupero della 4° giornata.
Il match si sno...

More info

Sponsor


Convenzioni